Condividi e aiutami a far crescere il blog!

L’America e il cibo, una scoperta

Quando sono andata a New York era la prima volta che partivo per gli USA e ammetto che prima di iniziare un viaggio che ho poi adorato, avevo paura della reazione che avrei potuto avere con il cibo tipico americano. Per tipico intendo quello che vediamo sempre nei film e che per curiosità e fascino volevo assaggiare, ma allo stesso tempo temevo non mi piacesse. Mangiare a New York lo immaginavo un po’ come un’avventura molto rischiosa, da cui sarebbe potuto uscire di tutto.
Beh, per mia fortuna invece l’ho ADORATO. Ho mangiato alcune cose a New York che purtroppo in Italia non riesco a trovare e di cui sento addirittura la mancanza, non me lo sarei mai aspettata!
La prima rivelazione è stata il caffè americano. Ebbene sì, quello che da tanti italiani viene considerato acqua sporca è in realtà una bevanda davvero gustosa. Nonostante sia molto più lungo del nostro, il gusto del caffè non si perde e anzi ha la qualità di poter essere gustato più a lungo e con calma.
Vuoi aiuto su come organizzare un viaggio da solo? Vai al mio articolo dedicato.

Mangiare a New York: 10 cibi che ho amato

1. Bagel

mangiare a new york

Tra i prodotti più tipici e famosi di New York, questa sorta di ciambelle salate sono in realtà di origine polacca e ebraica. Si tratta di una pasta che, a forma di anello, viene cotta due volte: prima bollita e poi cotta al forno. Questo rende l’impasto davvero unico, è anche difficile da descrivere, perché se a prima vista ricorda del pane in realtà il sapore è molto più particolare. Vengono riempiti con salumi, formaggio, uova e tanto altro. Io li ho mangiato soprattutto con uova strapazzate, bacon e formaggio, una cosa meravigliosa. Me ne sono innamorata perdutamente, se andate a New York siete obbligato a provarli!

2. Hot Dog

mangiare a new york

Qui siamo di fronte ad un altro classico americano, che deve essere obbligatoriamente mangiato a New York. Ma soprattutto deve essere comprato in uno dei tanti chioschi per strada, proprio come fanno nei film. Io pensavo che sarebbe stato facile trovarne in giro, ma non pensavo che addirittura la città fosse invasa dai chioschetti, ne avrò visti centinaia durante la mia settimana a New York. Solitamente vendono anche altro tipo smoothie, frutta fresca tagliata, ma l’hot dog rimane tra i più diffuso. I prezzi sono davvero miseri, costa tra i 2 e i 3 dollari quello piccolo, 6 o 7 dollari quello grande. Noi lo abbiamo mangiato per merenda solitamente e il piccolo era sufficiente. Per chi non lo sapesse si tratta di un panino condito da un würstel (o salsiccia se volete) a cui vengono aggiunte salse come ketchup, maionese o mostarda. Il panino è sempre morbidissimo e si abbina bene al sapore del würstel alla piastra.

3. Colazione salata

mangiare a new york

Si poteva andare a New York senza fare colazione al Diner? Chi non ne ha mai visto uno in un telefilm? Io ne sono sempre stata incuriosita. Sono dei locali che fungono sia da bar che da ristorante, si può mangiare dolce o salato, bere caffè a tutte le ore. Molti infatti sono aperti addirittura h24. A me il diner ricorda Una mamma per Amica. Così ho immaginato di essere servita da Luke per la mia colazione salata a base di uova, pancetta o prosciutto e patate. Il tutto accompagnato dal caffè, che può essere riempito tutte le volte che vuoi, e un bel muffin. Una colazione intensa ma che basta a dare un carico di energie per tutta la giornata!

4. Hamburger

mangiare a new york

Piatto tipico da fast food, l’hamburger credo rappresenti un po’ gli Stati Uniti per eccellenza. Grazie alle multinazionali come McDonald’s è diventato un alimento conosciuto e mangiato in tutto il mondo. Ma sono tantissime le catene che si occupano di questa specialità, al di là del già citato e scontato McDonald’s, noi abbiamo provato Shake Shack. Si tratta di una catena nata proprio a New York da una carretto ambulante nel 2004. I panini e le patatine sono davvero sublimi. Inoltre c’è una sede nel Madison Square Park che è molto carina, consiglio di passarci per fare un pranzo o una cena al parco. Oltre alla bontà è anche low cost.

5. Pancakes

mangiare a new york

Il pancake, chiamato anche frittella, è un alimento della colazione americana. Per la forma rotonda e schiacciata ricorda tantissimo le crêpe, ma la differenza è lo spessore, il pancake infatti è più alto e risulta così molto morbido, direi spugnoso. Il sapore è dolce ma è versatile sia per accompagnare dolce che salato. Solitamente in un piatto ne servono almeno due o tre uno sull’altro, a cui si può scegliere se aggiungere bacon, prosciutto; oppure qualcosa di dolce come sciroppo d’acero, cioccolata e frutta. Io ho mangiato i miei pancakes in un tipico diner, accompagnato da una fetta di prosciutto e tanto caffè, più americana di così!

6. Panino con l’aragosta

mangiare a new york

Chiamato “Lobster Roll” è un panino di aragosta. Il pane viene grigliato e la carne di aragosta messa nel mezzo, con un’apertura che richiama l’hot dog. L’aragosta è condita con sale, pepe, limone, burro e altri ingredienti ed è davvero gustosa. Il panino è una delizia ed è forse tra i piatti che più di tutti mi hanno stupita e fatta innamorare. Noi lo abbiamo mangiato da Luke’s Lobster, una catena molto famosa e con un prezzo competitivo, il panino infatti è costato circa 10 dollari.

7. Cheesecake

La new york cheesecake è un dolce tipico della città e dell’America in generale. Si tratta di una dolce a base di biscotti sbriciolati, formaggio morbido e sopra decorata con diverso gusto, che possono essere fragole, frutti di bosco o cioccolato. Ovviamente di ingredienti ce ne saranno tanti altri ma questa è più o meno la base. Anche se può essere realizzata cruda, quella tipica newyorkese è cotta. Ed è tra i miei dolci preferiti di sempre, provarla finalmente nel suo paese d’origine è stata una vera goduria. Se poi andate da Eileen’s special cheesecake con circa 4 dollari potete trovare monoporzioni di questo dolce fatto in ogni variante. Fantastico!

8.Torta al cioccolato

Avete presente il film Matilda sei mitica? Dove il bambino viene costretto a mangiare quell’enorme torta al cioccolato tutto da solo? Ecco, quella che ho mangiato io era la stessa. Come le classiche torte americane una fetta di torta al cioccolato poteva benissimo valermi come pranzo, ma ne è valsa ogni morso! Impasto al cioccolato, decorato con crema al cioccolato, per un’apoteosi di zucchero e piacere per gli amanti del dolce come me! Anche questa l’ho mangiato in un diner (sì, mi sono piaciuti parecchio) e me ne sono innamorata!

9. Muffin

Rimanendo sul dolce, un altro mio grande amore sono stati i muffin. Quelli americani hanno un sapore tutto loro, diverso dalla variante inglese. Qui inoltre li fanno sia dolci che salati, quelli dolci sono fatti da questo impasto dolce e morbido che può essere semplice o con l’aggiunta di pezzi al cioccolato, mirtilli e altri gusti. Quelli salati invece possono essere con formaggio o prosciutto. I muffin in generale sono un alimento da colazione o brunch, ma io li ho mangiati anche a merenda.

10. Tacos

mangiare a new york

Non si tratta di un piatto tipicamente USA ma del resto New York è anche una città cosmopolita e multietnica dove potete trovare cibo provenienti da tutto il mondo. Per chi non apprezza il tipico cibo americano potrà mangiare anche cucina cinese, araba, thailandase, messicana e qualsiasi altra vi venga in mente a New York la troverete! Ecco perché voglio menzionare un piatto tipico messicano che però ho mangiato e amato in città: i tacos. Il taco è una tortilla messicana (un impasto di pane non lievitato) fatta di farina di mais o di frumento. Al suo interno vengono inseriti diversi condimenti, soprattutto carne di diverso tipo, salsa chili, guacamole o cipolla. Noi abbiamo mangiati con carne (pollo e manzo) con guacamole e salsa chili, che delizia!
Le catene che li fanno sono tantissime, noi li abbiamo provati da Los Tacos No. 1, che si trova all’interno del Chelsea Market e ve li straconsiglio! Il prezzo è di circa 3 o 4 dollari al taco.

E voi avete mangiato o pensate di mangiare a New York qualche piatto tipico? Fatemi sapere nei commenti cosa avete assaggiato, cosa vi è piaciuto e cosa no!


Condividi e aiutami a far crescere il blog!